per approfondire vai all'archivio multimediale rosannarossi37@tiscali.it

ROSANNA ROSSI

Nata nel 1937 a Cagliari dove vive e lavora.

Compiuti gli studi presso l’Istituto d’Arte Zileri di Roma, Rosanna Rossi rientra in Sardegna nel 1958.
Le prime esperienze artistiche si svolgono all’interno delle attività di Studio 58, gruppo di giovani artisti cagliaritani, in questo periodo il suo lavoro è caratterizzato da una figurazione espressiva, alterata da suggestioni materiche.

Nel decennio successivo (anni ’70), la ricerca artistica di Rosanna Rossi si orienta verso una astrazione che fa interagire reminescenze naturalistiche nell’uso del colore con le connotazioni segniche di matrice informale.

Gli sviluppi successivi, pur con periodici sconfinamenti nell’ambito del ready-made, mantengono questa ambivalenza progettuale, oscillando costantemente tra un ordine costruttivo di ascendenza concreta e soluzioni materico-espressive dell’astrazione neoinformale.


Docente al liceo artistico dal 1968 al 1983, ha insegnato in vari corsi di specializzazione e dal 1984 al 1990 all’Istituto Europeo di Design.

Dal 1970 inizia ad occuparsi di installazioni permanenti in spazi pubblici.

Il suo lavoro continua a scandagliare i linguaggi tradizionali ma all’interno di una figurazione inusitata.

In parallelo al proprio linguaggio pittorico identifica nuove possibilità espressive ottenute con materiali poveri, trovati, diversamente utilizzati, scavalca la tradizione precedentemente espressa.

Alcune opere di Rosanna Rossi fanno parte del patrimonio artistico di musei e fondazioni:
MART Museo d’arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto;
Galleria Comunale d’arte di Cagliari; Museo MAN di Nuoro;
Collezione Intesa Sanpaolo; Fondazione di Sardegna,
Patrimonio artistico della Regione Autonoma della Sardegna;
Patrimonio Artistico del Consiglio Regionale della Sardegna.

visita al sito di RASHOMON "Mostra diffusa di Rosanna Rossi"

Rosanna Rossi

Crea il tuo badge